Milano Monza Motor Show, la seconda edizione dal 16 al 19 giugno [VIDEO]

25

È stata presentata questa mattina la seconda edizione del MiMo Milano Monza Motor Show che si svolgerà dal 16 al 19 giugno 2022 tra Milano e Monza. Alla conferenza stampa, che ha avuto luogo presso HQ Pirelli, hanno preso parte Marco Tronchetti Provera, ceo Pirelli; Andrea Levy, Presidente MiMo; Angelo Sticchi Damiani, presidente ACI; Giuseppe Redaelli, presidente SIAS; Geronimo La Russa, presidente ACI Milano; Fabrizio Sala, Assessore per l’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplifcazione Regione Lombardia; Martina Riva, assessore allo Sport, Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Milano; Dario Allevi, sindaco di Monza. Mentre il sindaco Giuseppe Sala è intervenuto attraverso un videomessaggio. MiMo 2022 si svilupperà tra le città di Milano e Monza, mantenendo il suo caratteristico format gratuito per il pubblico, che potrà ammirare i modelli esposti su pedane tutte uguali, passeggiando per le strade del centro milanese, oltre che nei box e in pista all’Autodromo Nazionale di Monza.  Giovedì 16 giugno alle 19 in piazza Duomo ci sarà la Premiere Parade, la presentazione dinamica su red carpet delle anteprime, guidate dai manager stessi o da testimonial. Una sfilata che sarà la presentazione delle novità dei brand e che diventerà un video comunicato ai media internazionali e nei mercati. Durante l’edizione 2022 il focus auto elettriche sarà area test drive e vendita diretta: i visitatori potranno acquistare i modelli elettrici e ibridi provati su strada in viabilità ordinaria nel centro di Milano. Una possibilità d’incontro efficace per le case auto e il pubblico che s’inserisce nel processo di rinnovamento del parco auto auspicato dalla politica e dal settore stesso, un processo nel quale MIMO vuole rappresentare un importante momento di spinta.
Sabato 18 e domenica 19 giugno i riflettori si accenderanno poi su Monza e sull’Autodromo, cuore della passione dinamica del Mimo. Un fine settimana caratterizzato da un calendario che, oltre all’esposizione delle novità delle case nei 20 box a disposizione, prevede eventi con oltre 2000 supercar, hypercar e classiche di pregio, tutte attese nella corte e nelle sale di Villa Reale, headquarter e hub di MiMo 2022.
Dalla collaborazione con 1000 Miglia nasce il Trofeo MiMo 1000 Miglia, la prova cronometrata sulla pista di Formula 1 con la quale si cimenteranno le oltre 300 supercar iscritte agli eventi dinamici del calendario MiMo, sabato 18 giugno 2022. La partnership tra MiMo e 1000 Miglia rappresenterà una contaminazione, il suggestivo incontro tra le ultime tecnologie e le innovazioni automotive dei brand e il mondo del classico. Domenica 19 giugno sarà il momento delle dreamcar di Cars&Coffee che arriveranno da tutta Europa per un meeting glamour e adrenalinico tra le strade di Monza e la pista di Formula 1. “Le aspettative”, ha spiegato Andrea Levy, Presidente Mimo, “sono ribadire il successo in termini di presenza di case automobilistiche dello scorso anno. Abbiamo avuto oltre 50 case automobilistiche brand e circa una ventina di anteprime tra mondiali e nazionali. L’auspicio è di avere il grande pubblico”. “L’anno scorso”, ha proseguito, “avevamo circa 10 case di moto presenti e circa 50 case automobilistiche. Il rapporto è stato di uno a 5. Siamo aperti anche a case motociclistiche, guardiamo la mobilità integrata a 360 gradi, dalle metro, al noleggio ai monopattini. Mimo guarda ai giovani e alle modalità di spostamento dei giovani”. “Già dalla sua prima edizione”, ha spiegato Geronimo La Russa, Presidente Aci Milano, “il MiMo ha dimostrato di essere un ingranaggio importante per la ripresa di un settore gravemente colpito dalla pandemia e, con il suo format innovativo, un evento interessante che ha polarizzato l’attenzione degli appassionati dell’automotive di tutta Europa. Al suo esordio è già diventato un importante punto di riferimento per le case costruttrici e per coloro che in presenza o da remoto hanno seguito gli eventi e ammirato le anteprime in esposizione. Nel 2022 riusciremo a fare ancora di più perché apriremo al pubblico i cancelli dell’Autodromo per festeggiare tutti insieme i cento anni del Tempio della velocità”. Tronchetti Provera invece ha affermato: “Questa seconda edizione del Milano Monza Motor Show testimonia la volontà di ripartenza dell’intera filiera automobilistica. È tempo di guardare avanti focalizzando l’attenzione sia sulle nuove tecnologie che stanno trasformando il mondo dell’automotive, compreso quello delle supercar e del motorsport. Tutti elementi al centro della manifestazione e anche della strategia Pirelli. Per questo, con grande piacere, abbiamo voluto ospitare ancora una volta l’anteprima della rassegna, consapevoli che sarà un’occasione importante per valorizzare l’industria automotive e il territorio di Milano, dove Pirelli è nata 150 anni fa e dove continua ad avere il proprio cuore”. (MiaNews)

Geronimo La Russa, Presidente Aci Milano.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.