Festival Milano Musica: Michele Gamba dirige laVerdi

58

di Clizia Gurrado

Martedì 16 novembre alle ore 20 il maestro Michele Gamba torna nuovamente sul podio del Teatro alla Scala per dirigere l’Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi in occasione del 30° Festival di Milano Musica, D’un comune sentire. Quello di martedì è il terzo concerto della rassegna milanese ed è l’occasione per sentire la prima esecuzione in Italia di “to an utterance” della compositrice britannica Rebecca Saunders. Un lavoro per pianoforte e orchestra che vedrà impegnato il solista Nicolas Hodges. Completano il programma Verwandlung III di Wolfgang Rihm e Four Sea Interludes da Peter Grimes di Benjamin Britten. Rebecca Saunders, classe 1967, è tra le principali compositrici riconosciute a livello internazionale della sua generazione. Ha collaborato con i più importanti interpreti per la musica contemporanea come Ensemble Musikfabrik, Klangforum Wien, Ensemble Modern, Quatuor Diotima, Ensemble Resonanz, Ensemble Intercontemporain e con numerose orchestre internazionali.  Abbiamo incontrato il maestro Gamba che ci ha accompagnato all’interno di questa nuovissima partitura spiegandoci l’accostamento con i due compositori in programma.

Intervista al Maestro Gamba

 

Martedì 16 novembre 2021, ore 20

Teatro alla Scala

Orchestra Sinfonica di Milano G. Verdi

Michele Gamba direttore

Nicolas Hodges pianoforte

Rebecca Saunders (1967)

to an utterance (2020, 28’)

per pianoforte e orchestra

Prima esecuzione in Italia

Wolfgang Rihm (1952)

Verwandlung III (2008, 11’)

per orchestra

Benjamin Britten (1913-1976)

Four Sea Interludes da Peter Grimes, op. 33a (1945, 17’)

I. Dawn

II. Sunday Morning

III. Moonlight

IV. Storm

ORE 19 Il concerto preceduto da una conversazione con Gianluigi Mattietti

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.