Via vai di ragazzini per la droga, denunciata “Baby sballo”

Ragazza di Mantova affitta un appartamento nel centro di Mantova e organizza un emporio di stupefacenti. I vicini chiamano la polizia locale.

23

Era conosciuta come ‘baby sballo’ per l’aspetto da ragazzina pur avendo 26 anni ma, soprattutto, per avere in casa un emporio di stupefacenti come marijuana e hashish con cui far divertire i giovanissimi. Ed è stato proprio il via vai continuo di ragazzi e ragazze dalla sua abitazione che ha insospettito i vicini che si sono rivolti alla Polizia locale. Gli agenti hanno scoperto che in quell’appartamento nel centro di Mantova si svolgeva un vero e proprio mercato della droga, diventato in poco tempo meta per i tanti teen agers. La Polizia locale ha fatto irruzione nell’appartamento preso in affitto solo da un paio di settimane da ’Baby sballo’ e hanno sequestrato due etti tra hashish e marijuana, un bilancino elettronico di precisione e circa 700 euro in contanti. La ragazza, disoccupata e incensurata, si è difesa dicendo che quella droga era per uso personale. Gli agenti l’hanno denunciata a piede libero per detenzione e spaccio di droga.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.