No green pass, sabato blindato a Milano

Più agenti in piazza, manifestazione solo in "forma statica" e mano più ferma contro i violenti. Intanto sono state notificate denunce a raffica. E qualcuno, quando si è trovato gli agenti alla porta, è scoppiato in lacrime.

29

Con la stretta decisa dal Ministero dell’Interno, la manifestazione di sabato a Milano contro il Green Pass, la 17 esima, sarà blindata da un massiccio schieramento di poliziotti, carabinieri e guardie di finanza. Si potrà svolgere solo una protesta in forma statica ma, a quanto si apprende, se la partecipazione sarà massiccia, la Questura potrebbe permettere anche un corteo ma su un percorso stabilito che non arrechi troppi disagi alla città. Senza deviazioni, aggressioni ai giornalisti, blocchi stradali e intermperanze di vario genere. E in caso di violenze gli agenti interverranno. Intanto le forze dell’ordine hanno notificato denunce a raffica per gli ultimi cortei, anche per far capire che la musica è cambiata. E qualcuno, raccontano negli uffici di via Fatebenefratelli, quando ha visto gli agenti alla porta è scoppiato il lacrime chiedendo “allora mi denunciate davvero?”

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio