Vende vodka a 15enne che finisce in coma etilico, denunciato

I carabinieri hanno denuciato il titolare di un minimarket di Seregno, in Brianza.

19

Ha venduto una bottiglia di vodka da una ragazzina di 15 anni che poi è finita in coma etilico. Per questo, il titolare di un minimarket di Seregno (Monza)  è stato denunciato dai carabinieri. La vicenda risale al 3 ottobre scorso quando l’adolescente, durante una serata in compagnia di alcune amiche per il centro di Seregno, ha acquistato e bevuto un’intera bottiglia di vodka, finendo in ospedale con una grave intossicazione alcolica, ai limiti del coma etilico. Ricevuta la denuncia dei suoi genitori, i militari della compagnia di Seregno, anche grazie alla testimonianza delle sue amiche, sono risaliti al minimarket dove la giovanissima ha comprato la bottiglia e hanno denunciato il titolare. A carico dell’uomo c’era già una segnalazione per un precedente. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.