Gdf, scoperti lavoratori in nero nel comasco

Scoperte irregolarità in una pizzeria di Arosio e in un albergo di Carimate.

23

Nel corso di un controllo, i Finanzieri della Compagnia di Erba hanno TROVATO, presso una pizzeria da asporto di Arosio (CO), 3 lavoratori in “nero”, impiegati con mansioni di cassiere, consegne a domicilio e confezionamento. Per questa irregolarità, sono state elevate sanzioni che ammontano a 5400 euro. Presso una struttura ricettiva nel comune di Carimate (CO), i militari del Reparto hanno trovato un lavoratore addetto al riassetto camere non in regola. Anche per questa violazione, sono state elevate sanzioni per 1800 euro.
Essendo stata superata, in entrambi i casi, la soglia del 20% dei lavoratori in nero sugli impiegati totali, è stata inviata all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Como-Lecco una segnalazione per procedere alla sospensione dell’attività nei confronti dei due esercenti.

Commenti FB