Home News Rotta balcanica, videoinchiesta sulla brutalità della polizia croata (VIDEO)

Rotta balcanica, videoinchiesta sulla brutalità della polizia croata (VIDEO)

La rete "RiVolti ai Balcani" esprime indignazione per le immagini girate da un team di giornalisti europei e accusa la UE. Diretta Facebook il 13 ottobre.

La rete RiVolti ai Balcani esprime sgomento e indignazione per la video-inchiesta pubblicata il 6 ottobre dal team di giornalisti europei (ARD, Lighthouse Report, Novosti, RTL Croatia, Spiegel, SRF) che documenta, ancora una volta, la violenza perpetrata dalla polizia di frontiera croata ai danni delle persone in transito lungo la rotta balcanica, al confine con la Bosnia Erzegovina.

Una violenza istituzionale nota e denunciata da anni dai membri della rete che operano sul campo rispetto a cui le autorità europee non solo sono rimaste immobili ma hanno garantito supporto. Poche sono state le azioni di indagine rispetto alle violenze che quotidianamente interessano migranti e richiedenti asilo lungo i confini della rotta balcanica, miseri i provvedimenti presi a riguardo. Occorre un’azione forte per ricostruire integralmente la catena di comando e stabilire le responsabilità politiche dell’accaduto. I video, infatti, dimostrano che gli agenti di frontiera coinvolti nelle violenze appartengono ad una unità speciale della polizia croata: non “casi isolati”, non “mele marce” bensì una precisa strategia per respingere e brutalizzare chi cerca protezione in Unione europea. Anche l’Italia è coinvolta. I respingimenti a catena che partono dalla Slovenia riguardano anche i “riammessi” lungo il confine italo-sloveno. Le riammissioni sono sospese dal gennaio 2021 ma alcuni esponenti del Governo ne chiedono a gran voce la ripresa. “Riaffermiamo con forza, ancor di più dopo la pubblicazione dei video – scrive la rete in una nota –  l’illegittimità dell’attività e i rischi che comportano per le persone che dal territorio sloveno vengono a catena riportate in Bosnia ed Erzegovina”. Per tenere viva l’attenzione sull’attuale situazione della rotta balcanica, RiVolti ai Balcani ha organizzato per mercoledì 13 ottobre alle 20.45 –in diretta sulla propria pagina Facebook– l’evento di approfondimento “Rotta balcanica, Afghanistan”. Dalla Grecia alla Bosnia ed Erzegovina, a due mesi dalla presa di Kabul, sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione lungo la rotta balcanica.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version