Mattarella ricorda Attanasio, Iacovacci e il loro autista Milambo

Il presidente della Repubblica ha ricordato l'ambasciatore italiano in Congo e il carabiniere uccisi lo scorso febbraio a Goma, aprendo i lavori della Conferenza ministeriale “Incontri con l’Africa”.

24

“Desidero in particolare rivolgere un pensiero alla memoria dell’ambasciatore Luca Attanasio, del Carabiniere Vito Iacovacci e dell’autista Mustapha Milambo, che hanno perduto la vita lo scorso febbraio mentre compivano una missione umanitaria nella regione dei Grandi Laghi  in Congo”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, aprendo i lavori della Conferenza ministeriale “Incontri con l’Africa”. Il Capo dello Stato ha voluto ricordare ” i tanti italiani, donne e uomini, diplomatici e militari, volontari e missionari, che operano quotidianamente nel continente africano, simbolo di una cooperazione spontanea e solidale tra popoli” ha sottolineato Mattarella. “Nessuno è fuori dalla pandemia – ha poi sottolineato – se non ne escono tutti, Africa ed Europa unite”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.