Bernardo ai partiti: “Soldi subito per la campagna elettorale o lunedì mi ritiro”

Manda un messaggio vocale ai leader della coalizione per chiedere fondi subito per le spese elettorali minacciando di abbandonare la candidatura. Poi si corregge: "Toni decisi per velocizzare le burocrazie dei partiti, noi uniti".

25

“Vi prego cortesemente in qualità di responsabili” dei vostri partiti, “se entro questa settimana non arrivano dai partiti 50 mila euro a testa per andare avanti in questa campagna che costa molto di più, io lunedì mattina alle 10 convoco una conferenza stampa e dirò che mi ritiro” così non si può andare avanti”: lo afferma Luca Bernardo, candidato sindaco del centrodestra in un audio ai responsabili della coalizione, diffuso anche dal sito di Repubblica.

“Se non vedo una sintonia completa e totale sulla campagna elettorale che vedo solo di alcuni e non di altri, io mi ritiro e torno a fare il mio lavoro che tanto mi piace”, prosegue Bernardo. Il centrosinistra ha immediatamente commentato, attraverso diversi suoi candidati, che l’audio di Bernardo è la prova della divisione del centrodestra, che non crederebbe nel suo stesso candidato. In serata la risposta di Bernardo. “Tanto rumore per nulla. E’ vero che in un audio privato con i segretari cittadini dei partiti ho chiesto un ulteriore sforzo economico in vista delle ultime due settimane prima del primo turno, i toni sono stati più decisi per velocizzare le burocrazie dei partiti già molto impegnati giustamente nelle proprie corse. Il centrodestra è sempre più unito e noi agiamo nell’ottica della trasparenza e nel pieno rispetto dei milanesi. Pensiamo piuttosto ai problemi dei cittadini. Noi abbiamo la ricetta per tornare alla grande Milano. Giriamo sempre nei quartieri e stiamo già notando che il vento è cambiato”.Lo dice Luca Bernardo, candidato sindaco del centrodestra dopo che in serata è trapelato un audio in cui chiedeva soldi ai partiti per la campagna elettorale minacciando di ritirarsi dalla competizione.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.