Ponte Lambro, Salvini: “Famiglie fuori casa, Comune non si è visto” (VIDEO)

Il leader leghista attacca: "Famiglie senza casa dopo incendio via Rilke". Replica il Comune: "Già dato risposte ai cittadini senza fare spettacolo".

67

“Qui a Ponte Lambro mi dicono che un sindaco non lo vedono da parecchio tempo e quindi vedremo di esserci. Qui da Ferragosto ci sono famiglie, donne, uomini e bambini fuori di casa e del Comune non si è visto nessuno tranne il presidente del consiglio di zona e quindi è una delle tante zone dove Palazzo Marino è lontano”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a margine di una visita al quartiere Ponte Lambro dopo l’incendio di Ferragosto ad alcune case popolari della zona.

“Dopo l’incendio nelle case di via Rilke abbiamo dato risposta a tutte le famiglie. A quelle che lo hanno richiesto abbiamo offerto ospitalità negli alberghi a carico del Comune e di MM. Per i nostri alberghi convenzionati, che rispondono alle emergenze abitative (ospitiamo circa 200 famiglie ogni anno), è prevista una quota di compartecipazione di 5 euro a famiglia. Il Comune e MM hanno già fatto in loco diversi sopralluoghi, l’ultimo lunedì scorso, e un primo intervento di pulizia delle parti comuni accessibili, visto che gli alloggi sono al momento sotto sequestro da parte della Magistratura. Abbiamo già provveduto a chiederne il dissequestro, in modo da consentire al più presto alle imprese i lavori di ripristino degli impianti, di bonifica e di igienizzazione”. Così replica l’assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune di Milano, Gabriele Rabaiotti, alle parole di questa mattina di Matteo Salvini sui disagi degli inquilini degli alloggi popolari dopo l’incendio di Ferragosto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.