Home News Consolato Marocco, risse e spaccio. Piscina (Lega): “Un altro dei problemi non...

Consolato Marocco, risse e spaccio. Piscina (Lega): “Un altro dei problemi non risolti da Sala”

“Gli anni passano ma le problematiche derivanti dalla gestione del Consolato del Marocco non sono mai state affrontate in modo serio e determinato". Così il presidente del Municipio 2, Samuele Piscina.

“Gli anni passano ma le problematiche derivanti dalla gestione del Consolato del Marocco non sono mai state affrontate in modo serio e determinato”. Così il presidente del Municipio 2, Samuele Piscina, esponente della Lega. “Risse continue, degrado in tutta l’area circostante, spaccio di droga e la pericolosa aggiunta, in tempi pandemici, di assembramenti in assenza totale di dispositivi di sicurezza. I residenti dell’intera area – prosegue Piscina – lamentano da anni assenza di interventi, nonostante le richieste di collaborazione da parte nostra siano state costanti e numerose: il Municipio 2 ha richiesto al Comune, ad esempio, un presidio fisso della Polizia Locale davanti al Consolato senza mai ottenere risposta! Auspico, per il futuro prossimo, che Milano possa avere un Sindaco e una maggioranza più sensibili alle problematiche legate alla Sicurezza della città e una più proficua collaborazione sull’operatività della Polizia Locale, in modo da prevenire situazioni spiacevoli come quella vissuta ieri dai residenti in Via Martignoni.”

 

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version