Arriveranno in Lombardia lunedì sera, 9 agosto, i tecnici del Dipartimento Nazionale Protezione civile che effettueranno sopralluoghi presso i territori lombardi più colpiti dai violenti fenomeni temporaleschi di queste ore (soprattutto Comasco, Varesotto, Bergamasco, provincia di Sondrio e Mantovano). Martedì e mercoledì sono in programma le perlustrazioni da parte dei tecnici per la verifica dei danni relativa all’accertamento dello stato di emergenza. Lo ha annunciato l’assessore al Territorio e Protezione civile della regione Lombardia Pietro Foroni. “Un grande risultato raggiunto in tempi celeri – ha commentato Foroni – a dimostrazione dell’estrema attenzione di Regione Lombardia verso i territori duramente colpiti dal maltempo”. “Come già reso noto – ha proseguito – ancora una volta ci siamo mossi immediatamente per permettere gli interventi più urgenti, molti dei quali non solo già iniziati, ma anche ultimati”. “Regione Lombardia ha anticipato e anticiperà tutte le somme necessarie atte a garantire il ripristino della sicurezza nei Comuni maggiormente colpiti – ha concluso – in modo da riportare il più presto possibile alla normalità la vita degli abitanti costretti ad affrontare momenti di estrema difficoltà”.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.