Operazione di sgombero nella ex scuola di via Zama [VIDEO]

33

E’ in corso da stamani, nel Municipio 4, un’operazione per lo sgombero e la messa in sicurezza della ex scuola di via Zama, come annunciato dal Comune nelle scorse settimane. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e della Polizia di Stato, oltre a Vigili del Fuoco e Croce Rossa. Gli agenti hanno trovato sul posto 16 occupanti abusivi, otto dei quali sono stati accompagnati negli uffici perché sprovvisti di documenti.L’immobile, da anni abbandonato, è stato assegnato ad Amsa che si occuperà della pulizia dello stabile e di predisporre un servizio di vigilanza. In futuro l’ex scuola potrà essere riconvertita in un hub per l’emergenza abitativa, secondo i piani di palazzo Marino. “Come anticipato qualche giorno fa, stiamo intervenendo in via Zama per restituire alla città e al quartiere uno stabile comunale da troppo tempo abbandonato, in cui siamo intervenuti in passato per pulire e allontanare occupanti abusivi, ma che finalmente ha un progetto di riqualificazione complessivo”, spiega la vicesindaco e assessore alla Sicurezza, Anna Scavuzzo. “Ringrazio i colleghi Pierfrancesco Maran, Marco Granelli, Roberto Tasca e Gabriele Rabaiotti per il lavoro fatto fin qui e per l’impegno a portare a termine questa messa in sicurezza in vista della riqualificazione.


Un grazie anche agli agenti della Polizia Locale e agli operatori dei Servizi Sociali, oltre che di AMSA, per la professionalità con la quale hanno reso possibile una operazione cosi’ delicata. La messa in sicurezza – prosegue – riguarda l’ex Istituto Scolastico “Giuseppe Mazzini”, immobile da tempo abbandonato in via Zama 23, nel Municipio 4. Gli agenti hanno allontanato una quindicina di occupanti abusivi, otto dei quali sono stati portati negli uffici della Polizia Locale per l’identificazione. L’intervento era necessario per procedere alla pulizia dell’area, al taglio della vegetazione e all’avvio della cantierizzazione.
Il Comune ha affidato in gestione lo stabile ad Amsa, che garantirà la pulizia e un servizio di vigilanza”.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.