IRON MAIDEN: nuovo album doppio e triplo in uscita a Settembre

468

Parlophone Records è orgogliosa di annunciare la pubblicazione del 17° album in studio degli IRON MAIDEN dal titolo Senjutsu, il loro primo in 6 anni, in arrivo il 3 SETTEMBRE 2021. L’album, ispirato all’Est, è stato registrato a Parigi con il produttore di lunga data Kevin Shirley e co-prodotto da Steve Harris.

Il 15 luglio è arrivata un’anticipazione con la premiere YouTube del video, già super acclamato, del primo singolo “The Writing On The Wall” (brano partorito a quattro mani dalla coppia Smith / Dickinson). Il clip è prodotto dalla BlinkInk (rinomato studio di animazione con base a Londra) su di un concept di Bruce Dickinson sviluppato con due ex dirigenti della Pixar (e fan di lunga data dei Maiden) Mark Andrews & Andrew Gordon, una coppia favolosa con alle spalle più di 50 anni di esperienza nell’industria di animazione ai massimi livelli (“Gli Incredibili”, “Ratatouille”, “Ribelle”, “Monsters” e “Alla Ricerca di Nemo”).

Il nuovo brano è arrivato dopo una campagna teaser di un mese e una “caccia al tesoro” globale con indizi e avvistamenti in tutto il mondo per solleticare i fan sui prossimi progetti della band tramite la rete, e non solo.

Per Senjutsu”che può essere genericamente tradotto come Tattica e strategia”, la band si avvale ancora una volta del supporto di Mark Wilkinson per creare lo spettacolare artwork della cover a tema Samurai, nata da un’idea di Steve Harris. Con una durata di poco meno di 82 minuti, “Senjutsu”, come il precedente album “The Book of Souls”, uscirà in formato doppio CD e triplo LP.

Harris spiega:“Abbiamo scelto di registrare di nuovo al Guillaume Tell Studio in Francia perché il posto ha un’atmosfera così rilassata. Il setup lì era perfetto per le nostre esigenze; l’edificio era in origine una sala cinema e ha un soffitto molto alto, quindi c’è un’ottima acustica. Abbiamo registrato questo album nello stesso modo di ‘The Book Of Souls’: scrivevamo una canzone, la provavamo e poi la mettevamo giù al volo appena era pronta. Ci sono alcuni brani molto complessi che hanno richiesto un duro lavoro perché uscissero esattamente come le avevamo in mente, quindi il processo è stato a volte parecchio impegnativo. Kevin però sa catturare l’essenza della band e penso che ne sia valsa la pena! Sono molto orgoglioso del risultato e non vedo l’ora che i fan lo ascoltino”.

Dickinson aggiunge:“Siamo tutti molto soddisfatti dell’album. Lo abbiamo registrato nei primi mesi del 2019 durante una pausa dal ‘Legacy Tour’, prendendoci tutto il tempo necessario prima dell’uscita e poter preparare una fantastica copertina dell’album e qualcosa di speciale a livello di video. Ovviamente la pandemia ha ritardato ulteriormente il progetto. I brani sono molto vari e alcuni piuttosto lunghi. Ce ne sono uno o due che suonano in modo diverso dal nostro solito stile, penso che i fan dei Maiden ne resteranno sorpresi, in senso buono, spero!“.

Beh, un disco che promette di essere un buon compromesso tra classico e moderno a partire dalla copertina…

“SENJUTSU” – Tracklist:

  1. Senjutsu (8:20) Smith/Harris
  2. Stratego (4:59) Gers/Harris
  3. The Writing On The Wall (6:13) Smith/Dickinson
  4. Lost In A Lost World (9:31) Harris
  5. Days Of Future Past (4:03) Smith/Dickinson
  6. The Time Machine (7:09) Gers/Harris
  7. Darkest Hour (7:20) Smith/Dickinson
  8. Death Of The Celts (10:20) Harris
  9. The Parchment (12:39) Harris
  10. Hell On Earth (11:19) Harris

“Senjutsu”, disponibile per il pre-order da mercoledì 21 luglio, uscirà nei seguenti formati:

-Standard 2CD Digipak

-Deluxe 2CD Book Format

-Deluxe heavyweight 180G Triple Black Vinyl

-Special Edition Triple Silver And Black Marble Vinyl (Selected Retailers)

-Special Edition Triple Red and Black Marble Vinyl (Selected Retailers)

-Super Deluxe Boxset featuring CD, Blu Ray and Exclusive Memorabilia

-Digital album [streaming e download]

A proposito del nuovissimo videoclip, il protagonista è sempre lui, l’immancabile Eddie, con una nuova e stupefacente incarnazione in uno spettacolare formato 3D: “È nato da una marea di riunioni settimanali su Zoom, tanto creative quanto molto divertenti!”, racconta Bruce. “Sono molto orgoglioso del risultato finale, è una specie di mini-film. Sapevo che avrebbe funzionato: io ci ho messo gli input e Mark i suoi incredibili storyboard, lo sentivo che si stava dando vita a qualcosa di speciale. Spero piaccia ai fan, ma credo di sì visto che lo hanno praticamente creato anche loro!!”,come spiega anche il regista Nicos Livesey: “Le persone letteralmente facevano a cazzotti pur di poter lavorare a questo video dei Maiden, abbiamo avuto più di 60 proposte in 13 paesi del mondo, dal Brasile alla Francia, dalla Romania agli Stati Uniti… l’amore autentico, la grande passione dei fan e la loro conoscenza profonda della band traspare da ogni fotogramma. Un team da sogno da gestire per i produttori e anche per me”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.