Pavia, investe tre ragazzi dopo un lite: arrestato 30enne

Tentava di entrare in un locale completamente ubriaco, poi la discussione con i giovani. Poco dopo li investe con la sua auto: grave una ragazza di 19 anni.

58

Un uomo di 30 anni, cittadino marocchino, è stato arrestato la scorsa notte a Pavia con l’accusa di tentato omicidio dopo aver investito tre giovani, una ragazza di 19 anni, una 17enne e un 14enne. La più grave è la 19enne, ricoverata nel reparto di Rianimazione del San Matteo; la 17enne ha riportato diverse fratture, è ma non è in pericolo di vita mentre il 14enne è meno grave. Secondo quanto ricostruito, tutto è iniziato intorno alle 3,50 quando il nordafricano si è presentato in un locale in viale Venezia, lungo il Naviglio, ma non è stato fatto entrare perché ubriaco. Dopo una discussione con i tre giovani, è salito sulla sua auto e si è lanciato contro di loro schiacciandoli contro un altro veicolo in sosta. Alcune persone sono però riuscite a bloccarlo prima che fuggisse, consegnandolo alla polizia. Gli accertamenti proseguono per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto.

 
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.