Ragazze morte nel campo di mais, identificati i due amici

Si tratta di due marocchini: erano in compagnia delle giovani che dormivano dopo una notte di alcol e droga in mezzo ai campi di San Giuliano Milanese.

43

I carabinieri hanno identificato i due uomini che si trovavano con le due ragazze morte schiacciate da una macchina agricola in un campo di mais del Milanese. Hanno 35 e 21 anni e sono marocchini. Erano con Sara El Jaafarii e Hanan Nekhla, ritrovate senza vita sabato scorso. I carabinieri del Nucleo investigativo di Milano li hanno identificati nelle scorse ore, e ora sono vicini a rintracciare almeno uno di loro per interrogarlo. I due non hanno un domicilio fisso e si muovono tra Milano e altri centri della Lombardia. Secondo la ricostruzione degli investigatori dell’Arma, le due donne sarebbero state travolte venerdì mattina da un Grim, un mezzo che sparge sostanze chimiche sulle coltivazioni, mentre dormivano dopo una notte di alcol e droga, probabilmente in compagnia dei due uomini. Una delle due ragazze era riuscita a chiamare il 112 per chiedere aiuto ma poco dopo è deceduta per le gravi ferite. L’agricoltore alla guida del mezzo agricolo, interrogato nei giorni scorsi dai carabinieri, ha detto di non essersi accorto di nulla.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.