Home News Fontana sale nei consensi, è decimo nella classifica dei governatori

Fontana sale nei consensi, è decimo nella classifica dei governatori

Nella 'Governance Poll' pubblicata dal Sole 24ore, Fontana guadagna il 2,7% rispetto allo scorso anno, ed è in decima posizione col 48% dei consensi.

Aumenta i consensi nell’indice di gradimento dei presidenti delle Regioni pubblicata oggi da Il Sole24Ore del lunedì, commissionata dal quotidiano economico a Noto Sondaggi, il governatore della Lombardia, Attilio Fontana. Nella ‘Governance Poll’, Fontana guadagna il 2,7% rispetto all’indagine dello scorso anno, ed è in decima posizione col 48% dei consensi. Fontana “si riavvicina – si legge sul Sole24Ore – ai livelli che nel 2018 l’avevano portato a succedere a Palazzo Lombardia al suo collega di partito, e concittadino varesino, Roberto Maroni”. Luca Zaia e Antonio Decaro si confermano anche nel 2021 gli amministratori locali dal più elevato indice di gradimento in Italia, rispettivamente con il 74% dei consensi per il presidente della Regione Veneto e con il 65% per il sindaco di Bari.  L’indice di “gradimento dei sindaci, che confronta il consenso con il risultato delle elezioni alla carica ricoperta, vede, tra quelli lombardi, la conferma al terzo posto di Giorgio Gori che a Bergamo, città martoriata dalla pandemia, guadagna il 5,7%. Il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, così come tanti altri sindaci di grandi città, registra un calo, -2,7 dei consensi, scendendo sotto il 50%. Risulta 89/esimo col 49%. Tra i primi altri tre sindaci lombardi, Mattia Palazzi (Mantova), che rispetto all’elezione, perde però l’11,8% (da 70,8% a 59%) ed è decimo, il primo cittadino di Sondrio Marco Scaramellini, che perde il 2.4% (da 60,4 a 58%) ed è 15/esimo e la sindaca di Lodi, simbolico epicentro della pandemia, 22/esima col 57% guadagnando lo 0,6.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version