Ceriano Laghetto (Mb), 152 lavoratori licenziati con una mail

La Gianetti Fad Wheel, azienda di lavorazione metalli, ha annunciato la chiusura dello stabilimento con il licenziamento di 152 lavoratori. La Fiom Cgil: "E' una barbarie".

36

Licenziati via mail. E’ quanto accaduto ai 152 lavoratori della Gianetti Fad Wheel di Ceriano Laghetto (Mb). L’azienda di lavorazione di metalli ha annunciato la chiusura dello stabililmento con il coseguente licenziamento dei 152 dipendenti, che hanno ricevuto la comunicazione via mail. “La barbarie è essere licenziati via mail – afferma Pietro Occhiuto segretario generale della Fiom Cgil Monza e Brianza –  È quello che è accaduto ai lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto che si vedono, da un giorno all’altro, i cancelli della propria azienda sbarrati. Noi ci batteremo per difendere i posti di lavoro, lo faremo ad ogni costo. Lo faremo per difendere la dignità di chi fino al 30 giugno era indispensabile e che invece dal primo luglio è diventato un orpello di cui liberarsene con una fredda mail”. “Confindustria è in grado di garantire che le aziende a lei associate rispettino i patti siglati con il sindacato?”

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.