Donna scomparsa in Valcamonica, indagato anche il fidanzato della figlia

69

Nell’inchiesta sulla scomparsa di Laura Ziliani, la donna di 55 anni  scomparsa l’8 maggio scorso a Temù, nel Bresciano, oltre alle due figlie della donna, di 19 e 27 anni, la Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati anche il fidanzato della figlia maggiore. Lo  riporta il Giornale di Brescia.  I tre sono indagati in concorso per omicidio volontario e occultamento di cadavere. Nella casa a Temù, posta sotto sequestro, é stato fatto un primo sopralluogo con i consulenti informatici della Procura che hanno sequestrato tutti gli apparati informatici presenti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.