Al via stamani, con il taglio del nastro in piazza Duomo, il Milano Monza Motor Show, la manifestazione automotive che da oggi a domenica presenterà, tra Milano e Monza, 63 brand automobilistici e motociclistici in esposizione, con cento modelli di auto in mostra di cui dieci anteprime mondiali. Le auto sono esposte su pedane corredate ognuna da un codice QR che rimanda alla pagina specifica del modello con schede tecniche, immagini, video e link al sito ufficiale, al configuratore e ai test drive. Il percorso nel centro di Milano si snoda da piazza Duomo, dove il pubblico troverà la prima delle 10 anteprime mondiali: una premiere Bugatti. A seguire, proseguendo attorno alla Cattedrale ci saranno altre auto come la world premiere Bugatti Bolide, la Bugatti Chiron Pur Sport, la Bugatti Chiron Sport e la Lamborghini Sian Coupé. Le altre zone coinvolte saranno quella del Castello Sforzesco, Foro Bonaparte, largo Beltrami, via Mercanti e piazza San Babila. (MiaNews)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteMovida selvaggia in via Cesariano, residenti: “Abbandonati dal Comune”
Articolo successivoNuovo farmers market al Vigentino
Luca Levati
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.