“La Lombardia può considerarsi da oggi di fatto zona bianca”. Lo comunica in una nota la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. “I dati odierni – precisa la vicepresidente – confermano, dopo tre settimane consecutive di incidenza di casi positivi al Covid sotto i 50 ogni 100.000 abitanti, che da lunedì prossimo la Lombardia potrà passare da zona gialla a zona bianca. Il dato di oggi certifica 23 positivi ogni 100mila abitanti, con un costante e sensibile calo dei pazienti ricoverati in terapia intensiva. Il ritorno però alla completa normalità di tutte le attività – sottolinea l’assessore al Welfare – senza restrizioni, fatta eccezione per le discoteche, e il venir meno del coprifuoco serale non significa un ‘liberi tutti'”. Rimangono obblighi e divieti volti a ostacolare la diffusione dei contagi. “Resta quindi l’obbligo – spiega Letizia Moratti – d’indossare la mascherina all’aperto e al chiuso, negli spazi pubblici e privati, mantenendo sempre la distanza interpersonale di almeno 1 metro. Resta inoltre in vigore il divieto di assembramento”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.