Milano Linate riparte con stile

L'aeroporto è stato completamente rifatto con un nuovo disegno e una nuova concezione degli spazi.

53

È stato presentato oggi, alla presenza del Presidente della Repubblica, il nuovo aeroporto di Milano Linate, completamente rinnovato. Dopo importanti lavori di riqualificazione, iniziati nel 2019 e terminati nei tempi previsti, l’aeroporto di Milano si presenta con un look completamente rinnovato. Per le aree operative il progetto si è ispirato alle linee guida della neuroarchitettura, la neuroscienza applicata all’architettura, che ha lo scopo di creare spazi capaci di suscitare benessere riducendo al massimo stress e ansia.

I lavori del terminal di Linate hanno riguardato il nuovo disegno architettonico e funzionale dell’area check-in, dei filtri di sicurezza e dell’area duty free. Inoltre, è stata ampliata l’aerostazione con una nuova area sviluppata su 3 livelli che comprendono i nuovi gate dall’1 all’8, una nuova galleria commerciale ed una nuova area ristorazione.

Sono state installate delle nuove macchine che impiegano una tecnologia TAC per il controllo dei bagagli. L’elevata efficacia del sistema consente di effettuare i controlli senza la necessità di separare dal bagaglio a mano gli apparati elettronici e i liquidi, migliorando ulteriormente l’esperienza di viaggio.

La vera novità di questo restyling è la nuova area del terminal. La vecchia parte dell’aerostazione ad un piano è stata demolita per realizzare un nuovo edificio a tre livelli, per complessivi 10.000 mq (ca. 3000 mq a piano). L’ampliamento delle sale di imbarco, la nuova galleria commerciale con la nuova area ristorazione realizzati in uno spazio a doppia altezza sovrastato da una “vela”, consentiranno una nuova e più confortevole circolazione dei passeggeri.

 

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.