Chiavenna, suor Mainetti oggi beata

Uccisa 21 anni fa da tre ragazze minorenni per un rito satanico, suor Maria Laura Mainetti oggi sarà proclamata beata.

55

«Un modello credibile di vita cristiana, che affascina e attrae perché vissuto nello scorrere dei giorni feriali». Così il vescovo di Como, Oscar Cantoni, descrive suor Maria Laura Mainetti che oggi, a Chiavenna (Sondrio), negli spazi dello Stadio comunale, sarà proclamata beata. Il rito, in programma alle 16, sarà presieduto dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause dei santi. Suor Maria Laura, religiosa delle Figlie della Croce di Sant’Andrea Fournet, sarà beata perché martire. Proprio il 6 giugno di ventuno anni fa fu uccisa da tre ragazzine, all’epoca minorenni, nel contesto di un rituale satanico. La suora fu attirata all’esterno del convento con un pretesto e assassinata senza pietà, con 19 coltellate. Le tre ragazze ora sono in libertà, hanno cambiato nome e vita.

 

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.