Due perturbazioni in arrivo

Dopo una breve espansione dell’Anticiclone Nord-Africano, l’alta pressione si indebolirà favorendo un graduale peggioramento del tempo.

84
Foto da Pixbay di Ave Calvar

Dopo una breve espansione dell’Anticiclone Nord-Africano, l’alta pressione si indebolirà favorendo un graduale peggioramento del tempo. Già oggi si assisterà ad un generale aumento della nuvolosità, con tempo instabile e rischio di rovesci e temporali soprattutto sulle zone alpine raggiunte da un fronte atlantico in arrivo dalla Francia (perturbazione numero 3 di giugno) e che poi domenica porterà un ulteriore peggioramento nel Nord Italia.

Domani le piogge e i temporali riguarderanno anche molte aree del Centro e marginalmente il Sud, per l’arrivo di un’altra perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale; la fase più intensa è attesa per la sera nelle regioni del medio Adriatico, con temporali diffusi e localmente di forte intensità. Nei primi giorni della prossima settimana non si profila un miglioramento: l’alta pressione si manterrà ai margini del nostro Paese e l’atmosfera sopra l’Italia resterà molto instabile – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, favorevole allo sviluppo di numerosi rovesci e temporali. Le temperature nei prossimi giorni subiranno una flessione riportandosi in linea con le medie stagionali.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.