Cinisello Balsamo, 8 kg di hashish in stabile abbandonato

La polizia ha arrestato un gambiano che nascondeva lo stupefacente in un edificio in disuso di via Ciro Menotti.

141

Martedì 4 maggio, a Cinisello Balsamo (MI), la Polizia ha arrestato per detenzione ai fini di spaccio un cittadino gambiano 48enne, per detenzione e spaccio di stupefacenti. Gli agenti del Commissariato Centro sono risaliti ad un capannone in disuso sito in via Ciro Menotti a Cinisello dove, presumibilmente, un cittadino gambiano di circa 50 anni deteneva della droga. Martedì gli agenti sono intervenuti fermando e identificando l’uomo, con numerosi precedenti di spaccio, il quale inizialmente ha finto di essere lì di passaggio. Successivamente sono entrati nel magazzino e, con l’ausilio dell’unità cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno rinvenuto e sequestrato all’interno di un armadio 8 kg e mezzo di hashish, 50 grammi di marijuana e alcune dosi di cocaina. Sono stati inoltre sequestrati anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga, e 450 euro che il pregiudicato deteneva nel suo zaino.

Commenti FB