Nella giornata di oggi, sono stati donati cinquemila chili di pasta La Molisana al Banco Alimentare della Lombardia situato a Muggiò, in provincia di Monza e Brianza. L’attività di solidarietà è stata organizzata dal pastificio di Campobasso con le Prime Squadre femminili di AC Milan e FC Internazionale Milano che hanno donato 2500 chili di pasta a marchio Milan e 2500 chili a marchio Inter, consegnati dalle calciatrici e dai tecnici delle due squadre. Erano presenti l’allenatore Maurizio Ganz e il suo vice Davide Cordone insieme al capitano Valentina Giacinti e Vero Boquete per il Club rossonero, e per l’Inter l’allenatore Attilio Sorbi, la vice Simona Zani e le calciatrici Lisa Alborghetti e Yoreli Rincón, per una grande dimostrazione di vicinanza alle tante famiglie bisognose della Lombardia. Il 24 aprile scorso, a pochi minuti dal fischio d’inizio della Semifinale di ritorno di Coppa Italia Femminile, la rossonera Valentina Giacinti e la nerazzurra Lisa Alborghetti si sono scambiate le due valigette di pasta in un momento che ha segnato simbolicamente il taglio del nastro dell’iniziativa.

Commenti FB
Articolo precedenteRegione, Giulio Gallera eletto Presidente della Commissione Bilancio
Articolo successivoCovid, Lombardia: 1.354 nuovi positivi (3,4%) e 41 decessi
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.