Vaccinazioni Covid, al centro in Fiera anche i medici di Emergency

L'associazione ha risposto a un appello del Policlinico per aumentare la capacità di somministrazione di dosi quotidiane.

91

Nel mese in cui l’Italia entra a pieno nella campagna vaccinale, Emergency ha iniziato a fornire il proprio contributo alla causa a fianco del Policlinico di Milano con infermieri e medici che presteranno servizio volontario nello spazio di Fieramilanocity.  Dalla ‘Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico’ è giunta la richiesta di unire le forze per uno scopo comune: il rafforzamento e il proseguimento delle vaccinazioni contro il Covid-19. Emergency ha deciso di fornire la collaborazione gratuita di medici e infermieri che lavoreranno a titolo volontario nel polo della Fiera di Milano in Viale Lodovico Scarampo. La struttura di Fieramilanocity si compone in diversi moduli. I medici si occupano dell’anamnesi dei vaccinandi che poi sono condotti nelle postazioni di somministrazioni presidiate dagli infermieri. È sempre garantita dal Policlinico la supervisione medica e infermieristica. Dieci medici e infermieri saranno operativi due pomeriggi a settimana, il mercoledì e il sabato dalle 14.00 alle 20.00.  Emergency lancia, inoltre, un appello al personale medico e sanitario (medici, infermieri, assistenti sanitari) interessato a prendere parte alla somministrazione dei vaccini in fiera come volontario. Per aderire è necessario scrivere a programmavaccinale@emergency.it inviando una copia del documento di identità e del codice fiscale, titolo di studio, iscrizione all’ordine professionale e ricevuta di pagamento di regolare iscrizione; eventuale codice tessera SISS, segnalando le proprie disponibilità di tempo.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.