Pranzo a base di uccelli protetti, interviene la Guardia Forestale

Bloccato un pranzo a base di uccelli protetti e vietati, presso gli uffici della Comunità Montana della Valtrompia, nel Bresciano.

56

Un pranzo a base di uccelli protetti e vietati. Erano già pronti a consumarlo, presso gli uffici della Comunità Montana della Valtrompia, a Gardone, nel Bresciano. Ma sono intervenuti i carabinieri della Forestale che lo hanno bloccato.  Secondo quanto riporta il quotidiano Bresciaoggi,  al tavolo si sarebbero dovuti sedere almeno 20 dipendenti. Un pranzo doppiamente fuorilegge, considerando anche la violazione delle regole anti Covid. “Ho convocato i miei dirigenti per capire cosa sia accaduto” ha detto il presidente della Comunità Montana della Valtrompia Massimo Ottelli.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.