Formigoni torna a prendere il vitalizio

La commissione contenziosa del Senato ha annullato la delibera che prevedeva la sospensione del vitalizio all'ex governatore lombardo in base alle sue condanne

185

Roberto Formigoni tornerà a prendere il vitalizio. La commissione contenziosa del Senato presieduta dall’azzurro Giacomo Caliendo ha annullato infatti la delibera che prevedeva la sospensione del vitalizio in base alle sue condanne.  L’ex governatore della Lombardia aveva presentato un ricorso contro l’annullamento del vitalizio maturato come senatore. Polemizza il Movimento 5 Stelle: “Una vergogna inaudita” scrive in un tweet la vice presidente del Senato Paola Taverna. Sempre su twitter il deputato M5S Stefano Buffagni attacca: “Senza parole. Roberto Formigoni, ex senatore, ex Presidente Lombardia, ma soprattutto condannato in via definitiva per corruzione, ora ai domiciliari, avrà la pensione. Sapete chi lo ha deciso? La Commissione contenziosa al Senato dove solo 1 senatore su 5 è M5S. Che schifo!”. 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.