Home News In Consiglio regionale la Giornata della riconoscenza per la solidarietà e il...

In Consiglio regionale la Giornata della riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli Alpini

Voi penne nere siete custodi delle testimonianze dei vostri predecessori che si sono sempre spesi in prima persona; questa lezione l’avete fatta vostra, rendendola concreta attraverso il vostro impegno quotidiano. Sui vostri volti trova sempre spazio il sorriso che regalate anche nei momenti più drammatici. Non chiedete mai un ringraziamento ufficiale, e non fate mai pesare le ore dedicate agli altri. La stima nei vostri confronti si è ulteriormente rafforzata durante la pandemia: siete stati una luce di speranza nel buio”.
Lo ha sottolineato rivolgendosi agli Alpini il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, che ha aperto e introdotto oggi nell’Aula consiliare di Palazzo Pirelli le celebrazioni della Giornata Regionale della Riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli Alpini, istituita lo scorso autunno con apposita legge regionale che ha visto come primi firmatari Giovanni Malanchini e Dario Violi, Consiglieri Segretari dell’Ufficio di Presidenza, e che vuole ricordare l’allestimento in tempi record dell’Ospedale da campo a Bergamo per far fronte all’emergenza pandemica. Il Presidente del Consiglio regionale ha quindi ricordato come oggi il Corpo degli Alpini “rappresenta una componente d’eccellenza dell’Esercito, con capacità operative importanti, e prova ne è che proprio ad un Alpino, il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, è stato affidato il compito di realizzare la più grande campagna vaccinale della storia d’Italia”. Il Presidente Fermi ha infine espresso l’auspicio di poter ospitare sul territorio lombardo un Reggimento del Corpo degli Alpini: “Nelle prossime settimane -ha annunciato Alessandro Fermi– avvierò delle interlocuzioni con il Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto, Comandante delle Truppe Alpine, per ottenere questo risultato, un riconoscimento per tutti Voi e per l’intera Lombardia”.

Un sentito ringraziamento all’istituzione regionale per il sostegno e la vicinanza è stato quindi espresso dal Presidente nazionale dell’ANA Sebastiano Favero, che ha ricordato come l’Associazione Nazionale Alpini vanti oggi 330mila soci. Lo scorso anno tra i mesi di febbraio e settembre per far fronte all’emergenza creata dal Covid-19, l’Associazione Nazionale Alpini ha impiegato in Lombardia 3.189 volontari impegnati per oltre 231mila ore e ha raccolto più di 4 milioni e mezzo di euro.

Infine anche il Presidente della Giunta regionale Attilio Fontana si è unito nei ringraziamenti agli Alpini, ricordando come la loro presenza e il loro contributo non manchino mai nei momenti di bisogno e difficoltà. Il presidente si è detto “orgoglioso di aver partecipato all’approvazione di quella legge” e ha ricordato “il piccolo grande miracolo di Bergamo con la costruzione dell’ospedale da campo per il contrasto al Covid. Questa sera, in onore degli Alpini, il Pirellone e Palazzo Lombardia si illumineranno di verde”. Fontana ha quindi evidenziato il “contributo dell’Associazione Nazionale Alpini e lo sforzo abnorme per arginare il virus, fornendo assistenza e salvando vite umane”. “Lo scorso anno – ha aggiunto il governatore – l’Associazione nazionale Alpini ha impiegato in Lombardia oltre 3 mila volontari, per oltre 230 mila ore e ha raccolto più di 4 milioni e mezzo di euro. Siamo orgogliosi di voi, siete portatori di valori etici e di concretezza. È per questo che la gente vi ama. Siete dimostrazione di efficienza e di abnegazione”.”Se ci sarà bisogno – ha concluso Fontana – voi ci sarete sempre”. In omaggio alle penne nere, questa sera Palazzo Pirelli e Palazzo Lombardia saranno illuminati di verde.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version