Sedicenne fugge in auto da un posto di blocco, denunciato

L'inseguimento dei carabinieri è partito da Meda (Mb) e si è concluso a Milano in viale Fermi

58

Era alla guida di un’auto anche se ha solo 16 anni e non si  è fermato all’alt dei carabinieri. Un sedicenne è stato denunciato e multato dopo aver guidato l’auto della madre per diversi km da Meda (Monza) a Milano, per sfuggire a un posto di blocco dei militari. Il ragazzino, al volante di una Renault Twingo con a bordo due donne peruviane, la fidanzatina di 19 anni e la madre di lei, 41 enne, che gli avrebbe chiesto di accompagnarla al lavoro, quando i carabinieri gli hanno intimato “l’alt” da lato carreggiata, ha accelerato fuggendo. Ne è scaturito un inseguimento per le strade di Meda, fino ad arrivare in via Fermi a Milano, dove è stato bloccato anche grazie all’intervento di altre pattuglie. Sia il sedicenne sia la madre della fidanzata sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e multati per incauto affidamento di veicoli e guida senza patente, per un totale di circa 9 mila euro, oltre i 400 euro per aver violato la normativa anti Covid.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.