Vaccini, a Monza saltano 400 prenotazioni per il personale scolastico

Per non sprecare le dosi, sono state chiamate d'urgenza altre persone che erano nelle liste di Ats

110

A causa di un disguido sulle agende, causato da un malfunzionamento della centrale regionale, a Monza sono saltate le 400 prenotazioni di personale scolastico per il vaccino AstraZeneca. “Per garantire comunque il massimo dell’erogazione possibile, date le circostanze – spiega in una nota l’Asst di Monza – abbiamo utilizzato liste interne di asili, Protezione Civile, volontari Auser fornite da Ats Brianza, ed abbiamo consentito a personale scolastico autopresentato di usufruire della vaccinazione. Il tutto d’intesa con l’Ats e la Dg Welfare che è stata avvisata della problematica. Grazie allo sforzo del nostro personale oggi abbiamo eseguito tutti i 400 vaccini Astra Zeneca previsti all’Ospedale Vecchio le cui prenotazioni erano saltate ed anche i 900 effettuati regolarmente al Nuovo”. “Ringrazio il nostro personale per essersi distinto ancora una volta per grande professionalità e disponibilità. Ci scusiamo con l’utenza per eventuali attese non dovute alla nostra volontà che è stata quella di offrire anche in questa situazione la massima disponibilità ai cittadini aventi diritto come richiesto anche dalle recenti indicazioni del Generale Francesco Figliuolo“, commenta il Direttore Generale della Asst Monza Mario Alparone.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.