Sequestrati oltre 50 mila medicinali a Malpensa

Erano privi della documentazione sanitaria

48

Nel corso dell’attività di contrasto ai traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia delle Dogane
e i militari del Gruppo Malpensa della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 50 mila
prodotti medicinali, in flaconcini e compresse. I farmaci, privi di documentazione sanitaria, sono stati trovati all’interno dei bagagli personali di una passeggera di nazionalità congolese, proveniente da Kinshasa (Congo) via Addis Abeba (Etiopia).
Sono state individuate oltre 30 mila compresse di Desametasone, un potente antinfiammatorio steroideo, unitamente a prodotti utilizzati per le disfunzioni erettili.
Acquisito il parere sanitario dai competenti Uffici della Sanità marittima ed Aerea di Frontiera (USMAF), che ne ha confermato il divieto di importazione, i funzionari  hanno sequestrato i farmaci e denunciato a piede libero la passeggera.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.