Covid, Sala, Milano ha pagato un prezzo altissimo

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha ricordato le vittime del Covid in occasione della Giornata nazionale in loro memoria in piazza della Scala, davanti alla sede del Comune.

74

Sulle note del Silenzio, il sindaco Giuseppe Sala ha ricordato questa mattina con un minuto di raccoglimento in piazza della Scala, davanti a palazzo Marino, le vittime del Covid in occasione della Giornata nazionale dedicata. “È importantissima questa giornata perché questo è un territorio che ha pagato un prezzo altissimo – ha detto Sala al termine della commemorazione -. Credo che tra molti anni riusciremo a capire le ragioni, che non sono solamente legate a colpe di chi ha dovuto gestire e di chi ha dovuto prendersi questa responsabilità. Io credo che tra le ragioni della diffusione in questo territorio non si possa non pensare a condizioni particolari climatiche, di inquinamento, grande industrializzazione, tanti allevamenti intensivi. È vero che non c’è una prova scientifica che collega tutto ciò alla diffusione del Covid però sono tanti che iniziano a riflettere su questo tema. Il Covid ci deve indurre a cambiare qualcosa nel nostro modello di vita”. Il sindaco ha aggiunto: “Mi pare che i presupposti per ricadere in una situazione di crisi c’erano tutti. Il problema è riuscire a vaccinare la popolazione il più in fretta possibile. Non c’è da sorprendersi che non ne siamo ancora fuori, bisogna lavorare al meglio per riuscire a vaccinare. Come Comune stiamo mettendo a disposizione luoghi e spazi e personale per cercare di sostenere questa campagna vaccinale”. Per tutta la giornata le bandiere degli edifici comunali resteranno a mezz’asta. (Mianews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.