Home News “Faccetta nera” al posto delle fiabe, hackerato servizio online del Comune

“Faccetta nera” al posto delle fiabe, hackerato servizio online del Comune

Intrusione di hacker nel servizio di lettura di fiabe online promosso dal Comune di Milano.

Invece delle fiabe della buonanotte, “Faccetta Nera”. E’ quanto hanno dovuto sentire l’altra sera i bambini e i genitori collegati al servizio online del Comune di Milano. Un servizio dedicato ai più piccoli, con i bibliotecari che leggono le fiabe della buonanotte. Qualche giorno fa le famiglie hanno assistito all’intrusione di strani profili, da cui sono partiti insulti e anche la musica di “Faccetta Nera”.Si è visto anche il volto di Mussolini. Il servizio è stato immediatamente sospeso e il Comune denuncerà l’episodio alla Polizia Postale. L’episodio è riportato oggi dai quotidiani La Repubblica e Il Giorno.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version