La Gdf sequestra 24 kg di hashish e arresta due persone

93

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno sequestrato 24 Kg di hashish e arrestato due cittadini stranieri, che detenevano lo stupefacente.
I Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego, con le proprie unità cinofile, hanno ispezionato nella zona di Piazzale Loreto due persone, uno serbo e l’altro croato, che mostravano segni di agitazione alla vista delle pattuglie e che venivano segnalati dai cani antidroga.
Il nervosismo crescente dei controllati ha ulteriormente insospettito i Baschi Verdi, che hanno quindi esteso la perquisizione anche alla stanza di un bed&breakfast occupata temporaneamente dai due, nella quale, hanno rinvenuto la chiave di un’auto. Gli immediati riscontri hanno portato a individuare, nel piazzale antistante un’Audi “A3” con targa tedesca, a cui corrispondeva la chiave di accensione trovata e all’interno della quale sono stati scoperti numerosi involucri contenenti hashish per un quantitativo complessivo di oltre 24 Kg. La droga, che si ritiene proveniente dalla “rotta balcanica” e che sarebbe stata destinata alla piazza di spaccio milanese, è stata sequestrata e i due stranieri sono stati arrestati.

Commenti FB
Articolo precedenteCinque punti per le elezioni di Milano. Smettiamola con le piste ciclabili
Articolo successivoCovid, Lombardia: sale al 9,7% il rapporto tra positivi (4.557) e tamponi (46.725)
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.