Forza Italia: “I valori di Pm10 svelano il bluff ecologista di Sala”

De Chirico: "Solo una dozzina gli interventi con il bonus statale del 110% per gli stabili del Comune di Milano, Sala vuole solo accontentare i 'gretini' milanesi facendo la guerra alle auto private invece di programmare interventi di lungo periodo".

61

“Se ce ne fosse stato ancora bisogno, i vari lockdown dell’ultimo anno hanno evidenziato che l’inquinamento da traffico automobilistico incide in minima parte sullo smog. L’occasione dei bonus statali messi a disposizione per l’efficientamento energetico sarebbero un incentivo per intervenire su tutto il patrimonio immobiliare di proprietà del Comune di Milano”. Lo dichiara Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia. “Eppure – aggiunge – gli interventi programmati per ottenere il superbonus del 110% sono solo una dozzina. Se si cambiassero le caldaie, si facessero i cappotti termici, si intervenisse sulle valvole dei caloriferi nelle singole abitazioni di tutti gli stabili comunali, sia residenziali che terziari, non si salverebbe il Pianeta, ma la qualità dell’aria di Milano migliorerebbe molto. Sicuramente più di quello che ottengono le politiche ambientaliste di Sala che, per accontentare i gretini milanesi – conclude – si ostina a voler fare la guerra all’automobile privata anziché programmare interventi strutturali di lungo periodo che porterebbero anche a un miglioramento delle condizioni abitative e di qualità della vita”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.