Meteo, arriva la primavera: in settimana temperatura sopra i 20°

84

STOP ALL’INVERNO, ANTICIPO DI PRIMAVERA SULL’ITALIA – “Sarà una settimana dal sapore primaverile sull’Italia, a causa di potente e vasto anticiclone sub-tropicale che ingoberà tra l’altro anche gran parte d’Europa” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “prevarrà il sole su gran parte del Paese con le temperature che al pomeriggio potranno raggiungere i 18-20°C su gran parte delle zone interne lontano dal mare, ma con picchi anche di 21-22°C sul versante tirrenico e sulla Pianura Padana. Qualche grado in meno invece lungo le coste, a causa del mare ancora freddo. Sarà altresì molto mite pure su Alpi e Appennino, con punte di oltre 15-16°C a 1000m, fino a 13-15°C a 1500m e zero termico diurno abbondantemente superiore ai 3000m. Prestare dunque attenzione al pericolo valanghe, specie sulle Alpi.”

MARCATE ESCURSIONI TERMICHE CON LA NOTTE – “Se di giorno si respirerà aria di primavera, le temperature notturne scenderanno comunque su valori piuttosto bassi, specie sulle vallate alpine, appenniniche e sulle pianure interne, laddove si farà anche marcata l’escursione termica.” – avverte Ferrara di 3bmeteo.com -”In particolare proprio sulle valli si potranno ancora raggiungere o andare sotto gli 0°C, mentre in Valpadana e sulle zone interne del Centrosud le temperature notturne potranno scendere comunque sotto i 4-5°C.”

NEBBIE, INQUINANTI E ALLERGIE – “Anticiclone non vorrà dire solo sole, ma anche la possibilità di nebbie o nubi basse durante le ore più fredde del giorno, quindi nottetempo e al mattino. Banchi di nebbia talora fitti potranno dunque interessare la Valpadana, specie centro-orientale, nonché le vallate tosco-umbre, le Marche e localmente anche i restanti versanti adriatici e ionici. Nel comtempo peggiorerà in modo netto la qualità dell’aria soprattutto in Pianura Padana e nei grandi centri urbani. Il rialzo delle temperature potrà altresì favorire le allergie per aumento di concentrazione dei pollini.”

QUANTO DURERA’ – “L’anticiclone subtropicale sembra uno di quelli tosti, che ci porteremo appresso almeno sino a fine mese, anche se nel prossimo weekend è attesa maggiore nuvolosità e una ridimensionata termica almeno parziale, ma con precipitazioni scarse. Con i primi giorni di marzo l’alta pressione potrebbe venire progressivamente indebolita con passaggio a tempo più variabile e via via più freddo, ma è ancora una ipotesi che necessiterà di ulteriori conferme” – concludono da 3bmeteo.com.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.