I carabinieri hanno arrestato intorno alle 20 di venerdì sera a Cerro Maggiore un 32enne italiano, nullafacente, pregiudicato, tossicodipendente, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti su richiesta della madre 58enne italiana convivente del giovane che ha spiegato ai carabinieri che il figlio ubriaco, al culmine dell’ennesima discussione, aveva iniziato ad avere un atteggiamento violento nei suoi confronti e le aveva tirato uno schiaffo.
Arrivati sul posto i carabinieri hanno trovato la donna in strada per timore del figlio mentre l’uomo era nel proprio letto, dove stava fingendo di essersi addormentato. All’arrivo dei militari, il giovane ha tentato di aggredire nuovamente la madre e ha spintonato i carabinieri prima di essere bloccato e arrestato. All’interno dell’abitazione era presente anche l’altro fratello più giovane, anch’egli consumatore abituale di droghe e alcol.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.