Arrestato finto tecnico del gas

55

Si fingeva tecnico del gas o dell’acquedotto, bussava alle porte di anziani, li convinceva di essere di fronte ad un pericolo imminente e  chiedeva loro di raccogliere denaro e oggetti preziosi e di metterli tutti in un sacchetto, che al momento opportuno però, veniva rubato. I militari della Tenenza di Rozzano hanno arrestato nel pomeriggio di ieri un 53enne di Rozzano, pluripregiudicato. Le indagini erano state condotte dai carabinieri nel 2018. Ora l’uomo si trova agli arresti domiciliari a seguito di una ordinanza emessa dall’ufficio del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Milano. In particolare sono sette gli episodi venuti alla luce a danno di persone anziane all’interno delle proprie abitazioni.
Il copione era sempre lo stesso: l’uomo e un complice, ancora non identificato, si presentavano come tecnici del gas o dell’acquedotto e inventandosi la necessità di dover effettuare un controllo, riuscivano a convincere le anziane vittime. Una volta entrati in casa dopo averle distratte con degli stratagemmi, riuscivano a rubare soldi, monili in oro e preziosi con il trucco del sacchetto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.