Dopo Robledo, Bertolaso. Secondo quanto può riferire Affaritaliani.it Milano la vicepresidente Moratti, in accordo con il presidente Attilio Fontana, avrebbe contattato Guido Bertolaso per il ruolo cruciale di responsabile della governance dell’organizzazione operativa territoriale, della formazione delle equipe e dell’organizzazione della macchina regionale vaccinatoria sull’intero territorio lombardo. E Bertolaso si sarebbe detto felice di tornare in Lombardia dopo l’esperienza dell’Ospedale in Fiera. Il rumors, ancora non confermato, va a inserirsi in una strategia avviata da Letizia Moratti e Attilio Fontana, di rafforzamento della squadra in capo alla dg Welfare. Tra gli altri obiettivi c’è anche il superamento del vincolo del brevetto per la produzione dei vaccini anti-Covid. Il motivo è semplice: così facendo si metterebbe in moto la macchina produttiva sul territorio e si supererebbero le difficoltà sugli approvvigionamenti. Gli avvocati peraltro sono al lavoro: potrebbero infatti esserci eccezioni all’esclusività del brevetto in caso – come quello attuale – di riduzione delle forniture.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.