Sindacalista della Cisl investito durante un presidio

110
Il segretario generale della Fim-Cisl della Lombardia Andrea Donegà è stato investito dall’auto dell’amministratore delegato della Vosso Fluid di Osnago, in Brianza, mentre partecipava a un presidio con i lavoratori davanti all’azienda. Lo rende noto la Cisl della Lombardia: “Gravissimo attacco ai lavoratori della Voss Fluid e ai sindacalisti che ogni giorno cercano di difenderli e di garantire l’occupazione del sito di Osnago – si legge in un comunicato –  Questa mattina, mentre davanti ai cancelli dell’azienda era in corso il presidio permanente, educato e composto, l’amministratore delegato della Voss Fluid prima ha insultato e poi ha investito con la sua auto il segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà.
“Stamattina è arrivato prima il consulente dell’azienda, velocissimo in auto rischiando di investire due lavoratrici – racconta Donegà -. Con un’arroganza inaudita ha inveito contro i lavoratori con tono minaccioso dicendo “vedrete tra qualche ora come dovrete vergognarvi””. “Poi è arrivato amministratore delegato – prosegue – che ha iniziato a urlare che dovevamo vergognarci, inveendo con insulti pesantissimi contro i lavoratori e i sindacalisti. Poi ha accelerato investendomi e facendomi cadere. Fortunatamente le persone lo hanno fermato”.
Sul posto sono giunte ambulanza e polizia. Donegà è stato portato in ospedale per accertamenti.
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.