Astuti (Pd), in Lombardia vaccini antinfluenzali solo a gennaio

79

“Con l’ultima gara la Regione trova 50 mila vaccini antinfluenzali per metà dicembre  e 500 mila forse per metà gennaio. Il fallimento è conclamato”. Lo afferma il consigliere regionale del Pd, Samuele Astuti che spiega: “Il 30 novembre scorso Aria, la centrale d’acquisti di Regione Lombardia, ha indetto la tredicesima gara d’urgenza per recuperare le 700 mila dosi mancanti, a detta dello stesso direttore generale  della Sanità, Marco Trivelli. La gara,  del valore di 9 milioni di euro, è stata aggiudicata il 7 dicembre scorso a Solstar, unico operatore dei tre partecipanti ad avere almeno l’autorizzazione alla vendita dei farmaci da banco”. “Solstar- continua Astuti- con sede a Roma, è una società  costituita il 4 giugno  scorso, che ha iniziato la sua attività il 5 agosto. Ha un sito internet ‘in costruzione’ e un capitale sociale di 10 mila euro. Dopo tutte le toppe che ha preso Regione Lombardia avrei auspicato l’affidamento di questo approvvigionamento ad una società solida, di esperienza, e capace di gestire una commessa da 9 milioni di euro ” “Il risultato- sottolinea Astuti-  è che ai cittadini lombardi arriveranno solo 50 mila dosi entro metà dicembre e 500 mila  entro il 15 gennaio prossimo”.  “ In sostanza- conclude Astuti- la campagna antinfluenzale della Regione è un fallimento conclamato. Tanto evidente quanto innegabile. E’ tempo che la giunta Fontana ammetta le sue colpe e  prenda atto del proprio fallimento”.

 

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.