Scala, è stato un successo “A rivedere le stelle”

108
E’ stato un successo “A riveder le stelle”, lo spettacolo che ha sostituito la tradizionale Prima di Sant’Ambrogio al Teatro alla Scala di Milano. L’evento, che ha ripercorso la letteratura operistica dell’800, è stato voluto dal sovrintendente Dominique Meyer, che non ha potuto allestire la “Lucia di Lammermmor” di Donizetti che avrebbe dovuto inaugurare la stagione scaligera. “La Scala c’è, è in piedi e ha grande voglia di andare avanti, è uno spettacolo che dimostra la volontà di tutti i lavoratori del teatro di andare avanti” ha spiegato Meyer, incontrando i giornalisti alla fine dello spettacolo.

Il sovrintendente non ha contenuto la soddisfazione: “Volevamo dare un segnale positivo, con tante voci, tutte in grande forma. Anche l’orchestra ha suonato meravigliosamente, hanno fatto un grande lavoro in modo molto concentrato, è stato bello vederli lavorare, danno forza ed energia. Dietro c’è stato un lavoro pazzesco è stato fatto tutto in sei giorni, è stato meraviglioso”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.