Clima, a Milano autunno più caldo e meno piovoso della norma

103

L’autunno appena concluso, a Milano è stato più caldo e meno piovoso della norma. Secondo le rilevazioni della Fondazione OMD – Osservatorio Meteorologico Milano Duomo – in particolare della centralina Milano Centro, presso la sede centrale dell’Università degli Studi – la temperatura media della stagione compresa tra il 1° settembre e il 30 novembre 2020 è stata infatti di 15.6°C, superiore di 1.3°C al ‘Clino’ il valore tipico del trentennio di riferimento. Un dato – viene sottolineato – che conferma non solo la tendenza dell’ultimo decennio, durante il quale i trimestri autunnali sono sempre risultati più caldi del normale, ma anche quella dell’anno in corso: tutte le stagioni meteorologiche del 2020 hanno infatti chiuso con una temperatura media superiore a quella di riferimento. I tre mesi autunnali hanno comunque avuto comportamenti diversi. Particolarmente caldo, soprattutto nella sua parte centrale, è stato settembre, la cui temperatura media di 22°C ha superato di due gradi quella di riferimento. Ottobre, iniziato con una fase decisamente più fresca del normale e terminato con una terza decade mite, si è chiuso con un valore medio di 14.4°C perfettamente in linea con il ‘Clino’. Novembre, infine, è stato perlopiù all’insegna dell’alta pressione e del clima mite, con temperature quasi sempre al di sopra di quelle tipiche del periodo e una media finale di 10.5°C, superiore al dato di riferimento di ben 2.1°C. Il record di massima assoluta del trimestre, 31.6°C, appartiene al 13 settembre, giornata che ha avuto anche una temperatura media di 26.7°C: entrambi valori decisamente più tipici di luglio che della metà di settembre. La minima assoluta, 1.8°C, è stata registrata il 27 novembre, ma sono da rilevare anche le minime del 27 e il 28 settembre, particolarmente basse per il periodo: rispettivamente 9.6 e 9.4°C. Per quanto riguarda le precipitazioni, la stagione si è chiusa con un totale di 195.3 mm cumulati (inferiore di circa 95 mm al Clino) che si sono distribuiti in maniera irregolare. Se ottobre è stato più piovoso della norma (134.5 mm contro i 99.8 di riferimento), decisamente più avari di precipitazioni sono stati settembre (56 mm, ben 38.6 mm al di sotto del CLINO) e soprattutto novembre, con soli 4.8 mm in tutto il mese (il dato tipico del periodo è 95.8 mm). Circa il 60% delle piogge di ottobre si è concentrato in due giornate, il 2 e il 26, quando sono caduti rispettivamente 34.1 e 45.6 mm di accumulo. Tra il 27 ottobre e il 16 novembre si sono invece susseguiti ben 19 giorni consecutivi senza precipitazioni. Il lungo fine settimana che attende Milano invece sarà inizialmente caratterizzato dal maltempo, con precipitazioni diffuse e moderate. Una parziale tregua si avrà tra domenica e, soprattutto, lunedì, quando sarà possibile anche qualche maggiore schiarita, ma un nuovo peggioramento si prospetta già dalla serata di Sant’Ambrogio. Le temperature, seppur in lieve aumento da domani nei valori massimi, si manterranno intorno a valori leggermente inferiori alle medie del periodo.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.