Meteo, forte maltempo in arrivo: neve su alpi e nordovest

147

FORTE MALTEMPO TRA VENERDI’ E IL WEEKEND– “Saranno giornate di forte maltempo sull’Italia, per l’arrivo di una intensa perturbazione atlantica” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che avverte – “tra venerdì e sabato fase clou del maltempo al Nord, Sardegna e sul medio versante tirrenico con piogge, temporali anche forti e rischio nubifragi. Precipitazioni particolarmente abbondanti attese su Prealpi, Friuli Venezia Giulia, Liguria e alta Toscana con picchi pluviometrici anche di oltre 100-150mm. Domenica il maltempo colpirà in modo più incisivo il resto della Penisola con ancora nubifragi al Sud, Sardegna, Sicilia e sul Lazio. Non si escludono locali criticità per allagamenti lampo, frane o smottamenti. Il tutto accompagnato da burrasche di vento dapprima di Scirocco, poi di Ponente e Maestrale, con mari agitati”

NEVE IN PIANURA AL NORDOVEST, ALPI SOMMERSE – “Sulle Alpi prevediamo nevicate particolarmente copiose e abbondanti, con accumuli complessivi anche di oltre 1-2 metri dai 1500-2000m di quota” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Saranno possibili locali disagi con rami spezzati ma anche cavi elettrici e locali blackout. Inoltre venerdì nevicherà ancora a quote basse, fino al fondovalle sulle Alpi, ma anche in pianura tra Piemonte, Lombardia occidentale ed entroterra savonese. Previsti oltre 20-30cm su entroterra savonese, alto alessandrino, Langhe piemontesi, fino a 10-15cm in pianura tra Alessandria, Vercelli, Novara, nonché sulla Lomellina e sul Varesotto; oltre 20-30cm a Domodossola e in tutte le valli prospicienti. Qualche fiocco di neve misto a pioggia si potrà vedere anche a Milano. Neve che ovviamente interesserà anche città come Cuneo, Sondrio, Bolzano, Trento, Belluno e il fondovalle della Carnia, con accumuli anche di oltre 10-15cm. Sabato le nevicate più intense sulle Alpi ma con quota in progressivo rialzo per via di forti venti di Scirocco, con bufere in quota, prestare dunque attenzione!”

ALTRE ONDATE DI MALTEMPO ANCHE PER L’IMMACOLATA, NEVE A QUOTE BASSE – “Non sarà finita qui, in quanto anche la prossima settimana si prospetta assai turbolenta con nuove perturbazioni in arrivo per l’Immacolata e oltre. Ci attendiamo così nuove piogge, temporali e forte vento con temperature questa volta più fredde, tanto che tornerà la neve copiosa anche sull’Appennino, oltre a ulteriori nevicate sulle Alpi, ancora a quote collinari sul Nordovest. Insomma prepariamoci ad un lungo periodo meteorologicamente turbolento, con l’inverno che farà la voce grossa per diversi giorni” – concludono da 3bmeteo.com

Commenti FB
Articolo precedenteE’ Francesca Nanni il nuovo Procuratore Generale di Milano
Articolo successivoRomeo Castellucci è il Grand Invité di Triennale Milano
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.