Yara, 10 anni fa la scomparsa

113

Era il 26 novembre 2010 quando Yara Gambirasio, allora 13enne, scomparve nel nulla, dopo essere uscita dalla palestra vicino a casa, a Brembate Sopra (Bg). A 10 anni dalla sua morte, i genitori Fulvio e Maura vogliono ricordarla “per quello che era e sarebbe stata, sempre capace di dare agli altri, per la sua passione, le sue abilità. E non per quello che le è successo”.  Lo hanno detto in collegamento con il Corriere della Sera, insieme sieme ai componenti dell’associazione sportiva “La Passione di Yar”a, nata in sua memoria. Non hanno mai parlato, né lo fanno in occasione del decimo anniversario della morte, della vicenda processuale che ha portato alla condanna definitiva all’ergastolo per omicidio di Massimo Bossetti, il muratore di Mapello. Bossetti fu fermato come l’autore dell’omicidio nel giugno del 2014 in seguito a un screening in quasi tutto il Bergamasco alla ricerca dell’identificazione del Dna trovato sul corpo della giovane uccisa. Poi la condanna all’ergastolo diventata definitiva.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.