Covid, Fontana: no richieste territoriali, battaglia unitaria coi sindaci

31

Con i sindaci delle città capoluogo e i presidenti delle Province “tutti quanti insieme abbiamo deciso di continuare battaglia in maniera unitaria e di non fare richiese per il momento di differenziazione territoriale”: lo ha riferito in un punto stampa il presidente della Regione Attilio Fontana in merito all’incontro avuto con i rappresentanti degli enti locali sulla situazione dei contagi in Lombardia. Questo, ha detto anche perché “i dati mostrano come l’epidemia in questo momento stia assumendo un comportamento ‘unitario’ sul territorio”. Fontana ha definito “‘importante’ la volontà di continuare in modo unitario la battaglia” così come, ha ricordato “in maniera unitaria abbiamo assunto le decisioni del 22 ottobre”. “Con il Governo c’è la piena volontà di continuare questo confronto e questa scelta comune nelle misure da assumere” ha poi proseguito Fontana riferendo dell’incontro avuto con i rappresentanti del Governo. Fontana ha parlato in particolare di “disponibilità a un confronto” tra tecnici “sulla riduzione dei parametri” chiesta dalle Regioni. “C’è stata una disponibilità del ministro Boccia di sottoporre queste nostre osservazioni ai tecnici e decidere se ridurre e quali ridurre”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.