Con la scusa di procedere per un controllo amministrativo i carabinieri di Monza hanno ispezionato un’autofficina di Cesano Maderno di titolarità di un 26enne incensurato sospettato di gestire un giro di spaccio e hanno sequestrato oltre 7 chili di droga, suddivisa in sei confezioni in cellophane sottovuoto contenenti marijuana per un peso complessivo di 5.1 chili, 22 panetti di hashish per un peso di 2.2 chili, rotoli di pellicola trasparente e un bilancino elettronico utilizzati per confezionare le dosi da rivendere. Il 26enne è stato arrestato e portato nel carcere di Monza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.