Escursionista scivola e muore in Valmalenco

Stavano percorrendo la cresta del monte Palino a 2400 metri di quota quando uno dei due alpinisti, Simone Massetti, 34 anni, di Sondrio, è scivolato a valle per circa 200 metri. Illeso il compagno.

127

Infortunio mortale sabato pomeriggio in montagna: un uomo, Simone Massetti, 34 anni, di Sondrio, ha perso la vita in Val di Togno, sullo spartiacque con la Valmalenco (SO). Gli escursionisti erano due, stavano percorrendo la cresta del Monte Palino, a circa 2400 metri di quota, quando uno di loro è scivolato, in una zona dove il terreno è scosceso e ricoperto di erba secca. Il compagno ha subito chiesto aiuto; le comunicazioni però erano difficili, per la mancanza di una buona copertura del segnale telefonico. È partito l’elisoccorso di Como di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), pronte in base anche le squadre territoriali del Cnsas e del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. Il corpo senza vita dell’uomo è stato localizzato circa 200 metri più in basso; recuperato, illeso, l’altro escursionista. Dopo l’autorizzazione del magistrato, è avvenuto il recupero della salma per mezzo del verricello, per il trasporto alla base di Caiolo, nei pressi di Sondrio.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.